Quarti di andata: primi risultati

Disputate 3 partite delle quattro previste in attesa di Caserta – Palermo della settimana prossima

Quasi completo il quadro delle partite di andata dei quarti di finale, con la partita di oggi tra Trani e Catania si sono infatti disputate tre delle quattro partite previste. A chiudere il cerchio manca il match tra Caserta e Palermo previsto per il prossimo sabato 18 maggio alle 10.30.

La prima partita disputata è stata quella tra il Bari e il Vallo della Lucania, scese in campo mercoledì 8 maggio alle ore 11. Partita pirotecnica che si è chiusa con il risultato di quattro reti a tre in favore dei baresi e che aspettano il ritorno forti delle reti in trasferta ma che sanno di trovare un Vallo della Lucania più che mai determinato a tentare il colpaccio.

Nel secondo match, disputato alle 13, tra Benevento e Napoli come spesso capita ha prevalso l’equilibrio tra due squadre che si conoscono perfettamente e che spesso si sono affrontate negli ultimi anni. Risultato di 0-0 e tutto rimandato quindi alla partita di ritorno per capire chi la spunterà.

La sorpresa è arrivata nella partita disputata oggi tra Trani e Catania che ha visto i padroni di casa imporsi con il risultato di 2-1 mettendo in difficoltà i finalisti della scorsa stagione e campioni di Italia di due stagioni fa. Il Catania affronterà il ritorno in casa con quel prezioso goal segnato in trasferta che mantiene ancora vive le speranze ma con la consapevolezza di affrontare un Trani che vuole continuare a stupire.

Ecco il riepilogo delle tre partite:

Vallo della Lucania – Bari 3-4
Benevento – Napoli 0-0
Trani – Catania 2-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *